Non solo copricapo: il cappello, l’accessorio più sfizioso che domina in tutte le stagioni

Indossato dalle dive e autentico vezzo della Regina Elisabetta d'Inghilterra, è l’accessorio più amato in tutte le stagioni dell'anno
I modelli di cappello più in voga
I modelli di cappello più in voga - Credits: Staibenissimo.it

Il cappello è uno di quegli accessori evergreen, che rimane di moda anche quando ormai sembra andato via. Le sue origini sono ancestrali: nell’antico Egitto il Faraone usava ricoprire la parrucca con un berretto rosso o una tiara bianca, invece in Mesopotamia erano diffusi turbanti o berretti di pelliccia. Oggi si dice che Elisabetta II in quasi settant’anni di regno ne abbia indossati oltre cinquemila.

Chiaramente la scelta deve avvenire in base all’occasione: trendy e ampi per un aperitivo sul lungomare, pratici e sportivi se si programma una gita in barca. Perché un outifit senza cappello è un po’ come una torta senza la sua ciliegina.

Cappelli
Ce n’è per tutti i gusti!
Credits: chedonna.it

Il modello che non può mancare in valigia!

Era un accessorio tipicamente maschile, ma dagli anni ’20 iniziò a diventare di grande tendenza anche per le signore: possiamo dirlo, con il cappello in paglia non si sbaglia.

Grande a tesa larga, minimal o micro, oppure a cestino portato con trecce baby, c’è da perdersi nella scelta. Tenete pronti l’abito chemisier e le espadrillas per una passeggiata in viale Dante! ☝

Un dolce ritorno!

Cappello prada
Back to 90’s!
Credits: Antonia Boutique

Un rilancio degli anni ’90: tipico dei pescatori, oggi è tornato in versione stilosissima e griffata! Da piccole lo si indossava malvolentieri, costrette dai genitori a scopo protettivo, oggi è perfetto per un Instagram selfie.

Ormai celebre quello di Prada, tappa obbligata alla Boutique Antonia per acquistarlo.

Sì, ma oversize

cappello maxi Io donna.it
L’ineguagliabile Audrey!
Credits: Iodonna.it

Non si è un po’ diva senza la versione maxi! Il modello più hollywoodiano, adatto a chi non teme di farsi notare. Spopolava negli anni ’50, riesce ad arricchire anche l’outifit meno eccentrico. La scelta sarà se ispirarsi a Brigitte Bardot o Sofia Loren.

Per aggiungere un po’ di mistero anche sul litorale, sarà perfetto l’abbinamento con un costume a vita alta.

Perché ve lo consiglio?

Lo diceva anche Coco Chanel: “Mai uscire senza cappello” 😃

Informazioni biografiche Mi chiamo Silvia, sono nata nel Montefeltro, ma Milano mi ha adottata dai 18 anni fino ai 27. Sono laureata in economia, poi mi sono lanciata nel campo della comunicazione: non proprio l'esempio di coerenza, ma sono estremamente curiosa e amo i cambiamenti, diciamo così. Vi farò scoprire le tendenze riguardanti moda e design che si nascondono nella “Perla Verde”! :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *