L’emergente Martina Gaetano: “La musica è la mia vita e la vita è ora la mia musica”

Dopo l'esibizione al concorso Deejay On Stage, la giovanissima cantante manda un messaggio di forza e dedizione a tutti i neo artisti
Martina-Gaetano-Deejay-On-Stage
Martina Gaetano | Credits: La_Vali_Ph

La riminese Martina Gaetano ha diciassette anni (classe 2002) ma vive il suo amore per la musica con lo stesso entusiasmo di una bambina e la stessa serietà di un’adulta.

Nonostante la giovanissima età ha già raggiunto livelli artistici invidiabili: esibizioni internazionali, collaborazioni con nomi di spicco e numerosi progetti per il futuro. Ultimo dei suoi traguardi è stato il palco di Deejay On Stage in occasione del concorso emergenti 2020.

In poche battute, racconta la tua esibizione a Deejay On Stage!

“In tre parole: divertimento, esperienza ed emozione. Per me suonare significa innanzitutto stare bene e divertirmi, poterlo fare sul palco di Deejay insieme ad artisti di grande talento è stata un’esperienza che sicuramente mi permetterà di crescere. Cantare davanti a un pubblico così ampio mi ha regalato delle emozioni meravigliose che mi porterò sempre nel cuore”.

Una cantante proprio da seguire! Ha in serbo tante sorprese per noi…

Qual è stato il tuo percorso musicale per raggiungere risultati così ammirevoli pur essendo giovanissima?

“Ho iniziato a esibirmi a 8 anni con la certezza che la musica sarebbe stata il mio futuro. Il debutto ufficiale risale al 2018, quando è uscito il primo brano con il videoclip girato a Londra: ‘Shine’, composto e scritto da me. Nello stesso anno ho aperto due concerti in Italia del cantante americano Frank McComb, stella del genere Soul e R&B. Molto significativi i viaggi a Miami e Los Angeles: in America ho avuto l’occasione di suonare con diversi interpreti e, soprattutto, conoscere un approccio alla musica e alla vita totalmente nuovo”.

Come definiresti il tuo rapporto con la musica?

“Semplicemente direi che la mia musica procede in sinergia con la mia vita e viceversa. Le due cose per me non possono esistere distaccate: ciò che vivo influenza i miei testi, i miei accordi, i miei pezzi e allo stesso tempo la musica mi permette di vivere a pieno le esperienze quotidiane”.

Musicista e adolescente: cosa ti piace di più di Riccione?

“La Martina Gaetano cantante ama di Riccione la possibilità di suonare sulla spiaggia in riva al mare, nei chiringuiti o tra gli ombrelloni. Esibirsi in luoghi così suggestivi e magici è davvero emozionante. La Martina adolescente ama lo stesso che amano i suoi coetanei: i locali, le feste, l’atmosfera sempre viva e stimolante. A Riccione la noia non esiste!“.

Informazioni biografiche Se dovessi descrivermi in tre parole partirei dalle mie iniziali: AZM. A come Arte, che ho sempre amato in tutte le sue forme, sopra tutte la scrittura, a cui alla veneranda età di sei anni decisi di dedicare il mio futuro. Z come Zeus, innanzitutto perché frequento con passione il liceo classico, in secondo piano perché Zeus è il dio dei fulmini e forse qualcuno potrebbe definirmi, in senso benevolo - mi auguro - “fulminata”. Infine, M come Mare: il mare di Rimini, dove sono nata, e il mare della mia mente, un mare di pensieri, di idee e di sogni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *