Settembre a Riccione: c’è l’imbarazzo della scelta

Tra eventi danzanti e floreali, rassegne teatrali ed eventi sportivi, la Perla Verde allunga la stagione estiva
Riccione non è solo mare
Mare e non solo a Riccione Credits: Daniele Casalboni - Città di Riccione

L’avrete sentito dire un milione di volte: “vivere al mare è bello, ma a fine estate?”. Ebbene, a settembre a Riccione siamo pronti a sfatare questo luogo comune: le città di mare hanno tanto da offrire oltre alla pur sempre splendida spiaggia.

Il mese di settembre si presenta sin da subito ricchissimo di eventi: ce n’è per tutti i gusti! ✌️

Riccione in fiore

Si sente già il profumo dei fiori!
Credits: Viale Gramsci In Fiore

Immaginate i viali di Riccione tappezzati di fiori, il loro profumo che pervade la città e vi guida fino alla spiaggia: la Perla Verde diventa un vero e proprio giardino, bagnato dalle acque dell’Adriatico. Questo è ciò che succederà negli ultimi due weekend di settembre: il 19 e il 20 toccherà a Viale Gramsci, il 26 e il 27 a Viale Dante. Due fine settimana in cui le strade saranno tappezzate di stand floreali e vivaistici, per una manifestazione incentrata sul giardinaggio e la botanica.

Non solo stupende composizioni floreali da esposizione, ma anche attrezzature e prodotti per la cura e l’arredamento del giardino, sementi e bulbi per l’orto, sculture e decorazioni da esterni: insomma, impossibile mancare!

Come vi immaginate l’amore?

Tra gli eventi di settembre a Riccione, il TTV Festival
Teatro e non solo!
Credits: Riccione.it

Si intitola così la 25° edizione del TTV Riccione Festival, la manifestazione biennale che intreccia teatro e arti performative: una sinergia unica che unisce danza, fotografia, recitazione e musica.

Si parte il 12 settembre, quando Elio Germano presenterà “Segnale d’allarme. La mia battaglia VR”, il film in realtà virtuale nato da un suo monologo teatrale.

Il weekend lungo, 18-20, è incentrato sulla danza: una tre giorni in cui si alterneranno concerti, mostre, performance live e presentazioni editoriali. Consigliato l’incontro di domenica pomeriggio con Davide Rondoni che presenterà il suo libro “Noi, il ritmo. Taccuino di un poeta per la danza e per una danzatrice”, in dialogo con la poetessa Isabella Leardini.

L’ultimo weekend sarà invece dedicato alla drammaturgia: imperdibile la prima visione assoluta di “Da lontano. Chiusa sul rimpianto” scritto da Lucia Calamaro con Isabella Ragonese, che andrà in scena nella splendida cornice del Lavatoio di Santarcangelo.

Gruppi di lettura

Dopo le classiche letture sotto l’ombrellone, è tempo di passare a quelle sotto le coperte, magari accompagnati da una bella cioccolata calda. ☕ Per prepararsi al meglio ecco i due appuntamenti alla Biblioteca Comunale: mercoledì 16, alle ore 16:00, il “Club dei lettori immaginari”, dedicato ai ragazzi dagli 11 ai 15 anni, si incontrerà per viaggiare tra le pagine di splendidi libri.

Per i più grandi l’appuntamento è martedì 15 alle ore 21:15, con proposte davvero stimolanti: “La casa degli spiriti” di Isabelle Allende e “Bartleby lo scribano” di Herman Melville, grazie al gruppo “il rifugio letterario“.

Perché li consiglio?

Per non perdere a settembre il ritmo e l’entusiasmo che ci hanno accompagnati quest’estate a Riccione.

Informazioni biografiche Essere un uomo di cultura nell’epoca della tecnica non è facile, ma faccio del mio meglio per riuscirci. Democrito diceva che fare filosofia significa imparare a ridere, perché è solo con il sorriso che si possono affrontare seriamente le sfide della vita, ed è proprio questo quello che vorrei fare da grande. Ecco perché scrivere è per me così importante: scrivendo posso dare vita e forma a tutto ciò che accade, perché siamo tutti personaggi di storie che vale la pena raccontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *