Gioielli artigianali, che passione: le tre gioiellerie artistiche di Riccione

Sono tre le principali gioellerie riccionesi che producono artigianalmente a mano tutte le loro stupende opere d’arte a forma di gioiello.
Preparazione di un anello artigianale
Preparazione di un anello artigianale. Credits: Master1305 PH

Riccione detta le regole di stile anche per quanto riguarda i gioielli, protagonisti indiscussi degli accessori 2021. Per scoprire cosa andrà di moda, è necessario fare un salto nelle tre gioiellerie riccionesi che hanno una produzione artigianale propria, e trasformano le loro creazioni in vere e proprie opere d’arte. Bastano pochi minuti dentro le gioiellerie per capire quanto siano importanti gli accessori per la composizione dei look, soprattutto quelli estivi. Dunque, quali gioielli artigianali sfoggeranno i riccionesi quest’estate? 💍

Maison Baleani: vere e proprie opere d’arte

Giugno e il #pridemonth sono ormai passati, ma hanno lasciato una scia arcobaleno che detta la palette dell’estate 2021 e porta nuove arie di libertà 🌈 Per la collection estiva, Maison Baleani ha investito soprattutto nelle pietre preziose: i braccialetti d’argento sono da sempre considerati un must-have dell’estate italiana, ma quest’anno sono impreziositi dalle composizioni con le maxi pietre colorate.

Braccialetti in maxi pietra Maison Baleani, gioielli artigianali di Riccione
Braccialetti Maison Baleani
Credits: Facebook Maison Baleani

L’arte è ha sempre ispirato il mondo della moda 👨🏻‍🎨 Ed è così anche per i designer di Maison Baleani, che hanno scelto l’astrattismo novecentesco di Kandinsky come punto di partenza per i loro orecchini, realizzati interamente a mano in ottone e smalto.

Quadro “Giallo, rosso, blu” di Kandinsky che ha ispirato i gioielli artigianali di Maison Baleani
Quadro “Giallo, rosso, blu” di Kandinsky che ha ispirato i gioielli artigianali di Maison Baleani
Credits: Facebook Maison Baleani

📍 Viale Gramsci, 138

Surya, Tesori e Accessori dal mondo

Il negozio di Surya a Riccione conquista l’attenzione dei passanti con il proprio allestimento. Appena il cliente entra, resta abbagliato dalla cura meticolosa con cui vengono disposti i prodotti in base ai colori 🎨

Disposizione degli accessori nel negozio nel negozio Surya - Tesori e Accessori.
Disposizione degli accessori nel negozio.
Credits: Luanna Amâncio per RICCIONE Happy Days

Tesori che si trovano a Riccione ma che in realtà vengono dall’altra parte del mondo. Tutti i “tesori” e accessori prodotti da Surya sono Made in Indonesia: un’etichetta che dona un tocco di internazionalità e completa l’atmosfera zen del locale.

Allestimento creativo con rami, collane e altri gioielli artigianali di Surya
Allestimento creativo di Surya.
Credits: Luanna Amâncio per RICCIONE Happy Days

📍 Viale Gramsci, 132 – Riccione

Gioielleria Gioie Riccione: tutti i diamanti che desideri

La gioielleria Gioie Riccione è nata nel 1994 inizialmente come un laboratorio orafo artigianale: oggi viene considerata come una delle migliore gioiellerie del territorio. Il negozio dispone ancora di un laboratorio orafo, oggi all’avanguardia nella strumentazione, senza rinunciare alla tradizione 🧰

Laboratorio orafo artigianale di Gioielleria Gioie Riccione
Laboratorio orafo artigianale
Credits: Gioie Riccione

Cercando di tenersi sempre aggiornati su tutte le novità internazionali del mondo delle gioiellerie, Gioie Riccione frequenta ogni anno le più grandi fiere del settore. Questa partecipazione attiva gli permette di avere accesso a diversi contatti internazionali, per portare nella Perla Verde i migliori diamanti del mondo.💎

Immagine di un diamante per illustrare i diamanti che vengono forniti al negozio Gioie Riccione.
I diamanti che vengono forniti al negozio Gioie da ogni parte del mondo.
Credits: Gioie Riccione

📍 Corso Fratelli Cervi, 145

Informazioni biografiche 21 anni, artista appassionata di moda e comunicazione. “Cresciuta con l’arte dentro il cuore mi sono lanciata da Rio de Janeiro in Italia per studiare moda e mi sono trovata a Rimini a vivere la “dolce vita” romagnola. Direi che il giornalismo di moda e la fotografia sono diventati una gran parte di me perché insieme mi permettono di liberarmi artisticamente e raggiungere le persone con uno strumento molto primitivo ma efficace, la comunicazione.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.