Iceberg, la moda irriverente di Viale Gramsci: un’azienda innovativa e al passo con i tempi

Dietro il grande brand, l’idea di una donna imprenditrice, Giuliana Marchini Gerani
Iceberg vetrina
La vetrina di Iceberg si nota da lontano. Credits: Riccione Happy Days | Silvia Celli Volta

La boutique della Perla Verde rispecchia perfettamente lo stile Iceberg: le tonalità accese e policromatiche infiammano la vetrina. Proprio impossibile non fermarsi a dare un’occhiata!

Anche in questo caso, la Romagna continua a imperare: è dal polo di San Giovanni in Marignano – inaugurato nel 1985 – che tutto ha origine. Possiamo proprio definirlo un marchio glocal 😃

Ghiaccio bollente: così si può riassumere il concept che nutre la bellissima boutique. Un po’ come veniva definita Anita Ekberg.

Iceberg
Colori super di tendenza per la vetrina Iceberg.
Credits: Riccione Happy Days | Silvia Celli Volta

Must have

Nato nel 1974 come abbigliamento sportivo di maglia, i pullover con logo in vista sono sicuramente il pezzo forte!

In lurex e cotone, si prestano a un abbinamento casual chic con un paio di pantacollant in pelle. Per essere sportive e graffianti allo stesso tempo.

Back to school

Pullover iceberg
Estrosi e originali!
Credits: Iceberg.com

Per dare un tocco più sbarazzino alle giornate, largo spazio alle stampe: Looney Tunes, Titti, Bugs Bunny, o decorazioni vintage di Peter Blake sono solo alcune tra cui scegliere all’interno del punto vendita.

Non solo in versione t-shirt: si possono usare anche come maglie lunghe, che diventano dei comodi abiti in un batter d’occhio.

Non solo per lei

Marsupio Iceberg
Utile per custodire i propri effetti personali!
Credits: Iceberg.com

L’ultima frontiera della moda: il marsupio, indimenticabile accessorio anni ’80, tornato a calcare le passerelle della moda maschile.

Immancabile nell’outfit degli studenti, è un oggetto irrinunciabile anche per chi lavora e per chi che cerca un accessorio elegante e originale. In nero con logo in vista è una delle tendenze riscoperte più apprezzate.

Perché anche l’uomo non deve rinunciare al capriccio 😃

E per la sera…

Per la donna che non deve chiedere mai, la boutique Iceberg si rivela la meta adatta! Tulle e dettagli plissettati, tagli asimmetrici o pailettes metallizzate conferiscono agli abiti personalità ed eleganza rock da sfoggiare appena si spengono le luci e tramonta il sole. Un’esplosione di colori non per tutti, per una fascia di pubblico insolita ed eccentrica. Combo perfetta per lo stile riccionese.

📍Viale Gramsci, 6

Perché ve lo consiglio?

Tappa obbligata per dire no alla noia e sì all’essere unconventional 😃

Tag dalla storia
, ,
Informazioni biografiche Mi chiamo Silvia, sono nata nel Montefeltro, ma Milano mi ha adottata dai 18 anni fino ai 27. Sono laureata in economia, poi mi sono lanciata nel campo della comunicazione: non proprio l'esempio di coerenza, ma sono estremamente curiosa e amo i cambiamenti, diciamo così. Vi farò scoprire le tendenze riguardanti moda e design che si nascondono nella “Perla Verde”! :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *