Hotel Corallo

Dal 1929 la famiglia Spadini gestisce questo tassello di vita riccionese – già pensione Rinascente, oggi raffinato hotel sulla spiaggia. Esploriamo l’interno.

Dimmi tre parole: Comfort, cura, gusto

I must have. Entriamo e ammiriamo i pavimenti in legno, le scale in marmo, i soffitti con travi di legno, le sculture. Ma il richiamo della tavola non può aspettare, ed eccoci alla corte dello chef Mirco Delvecchio, al Corallino Quattro Stagioni le eccellenze enogastronomiche sono di casa! Provare per credere!

Ci lasciamo cullare dall’acqua leggermente salina e riscaldata della grande piscina, con il caratteristico ponticello che conduce al centro, verso l’idromassaggio. Tutto intorno, la zona solarium. Ci piace anche il centro wellness Corallo Bay, dove, tra zampilli, giochi di luce e percorsi benessere ci si tonifica e rigenera. L’hotel è convenzionato con il Bagno 55, proprio di fronte, e con il Bagno 44, a circa 300 metri.

Colpo di fulmine: Ogni mercoledì appuntamento sullo spettacolare Roof Garden per la “cena al profumo di mare”, con protagonista la Rustida, ovvero pesce cotto alla brace.

Informazioni biografiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *