Dal 1959 la ricetta segreta della felicità: lo spiedino di frutta caramellato

Ivan Sperindio tramanda nel tempo lo stuzzichino divenuto simbolo per eccellenza della dolce estate riccionese
Spiedino di frutta caramellati must delle spiagge di Riccione
Spiedini di frutta caramellati, Credits: Ivan Sperindio

Uno spiedino fuori dal comune quello di Riccione. Uno speciale bastoncino caramellato tramandato da tre diverse generazioni e protagonista da ben sessant’anni della dolce Perla Verde. 

Piacere, Ivan!

Ivan Sperindio e il suo delizioso spiedino di frutta caramellata
Ivan Sperindio
Credits: Riccione Happy Days | Martina Fantini

Sono le 8.30 del mattino e ad accogliermi in laboratorio c’è il frizzante Ivan Sperindio, che dal 2016 conduce sul bagnasciuga il carretto refrigerato dell’ormai consolidato “Candy Fruit” (dalla zona 90 alla 60).

Il carretto refrigerato di Candy Fruit con spiedino
Carretto Candy Fruit
Credits: Ivan Sperindio

Un passato trascorso tra bar e ristoranti, ma anche tra giardinaggio e antiquariato, facendo il restauratore. Insomma, un vissuto tipico di chi non ama stare fermo, né tantomeno con le mani in mano. 

Il suo sogno era però lavorare con la frutta, perché l’unione tra questa e l’elemento spiaggia avrebbe rappresentato per lui un binomio perfetto.
Messa da parte l’idea iniziale di un chiringuito, entra in contatto con chi fino a quel momento aveva portato avanti la tradizione dello spiedino caramellato, comprandone, dopo i primi momenti di titubanza, la licenza. 

Ritorno alle origini

Toni andruccioli, fondatore dello spiedino caramellato
Toni Andruccioli

Il tutto nasce nel 1959, grazie all’illuminazione di Antonio Andruccioli, riccionese doc.

Toni, così soprannominato, inizialmente muratore, assistendo al continuo pullulare di turisti nella bella cittadina romagnola, vuole creare per loro, oltre che per la gente del posto, qualcosa di mai visto prima.

Da qui il famoso spiedino caramellato, la cui ricetta è perfezionata nel corso della sua prima stagione di vita grazie all’aiuto della moglie Maria, che investe tutti i suoi guadagni nell’acquisto dello zucchero.

La rivoluzione

Spiedini di noci caramellate
Spiedini di noci caramellate
Credits: Riccione Happy Days | Martina Fantini

Da quello che era lo spiedino tradizionale, di un unico tipo, ne sono derivati molti di più.
La frutta utilizzata va dalle fragole all’uva, dalle arance al limone e al lime, dalle ciliegie al cocco e alle noci.
I gusti sono tanti e tutti buonissimi, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Ad invogliare ancora di più quelli ricoperti di cioccolata, fondente o bianca, e ancora i “gourmet”: mojito, arancia caramellata alla cannella, limone e zenzero caramellato.

Ps. Stay tuned! Ivan ha in serbo una novità molto interessante…!

Perché lo consiglio?

È delizioso per addolcire le vostre giornate!

Tag dalla storia
,
Informazioni biografiche Adoro narrare ciò che passa davanti al mio sguardo e attraverso il mio palato con un semplice click. Un proverbio cinese diceva “mangiare è uno dei quattro scopi della vita, quali siano gli altri tre nessuno lo ha mai saputo”. Proprio per questo sono alla continua ricerca della combo perfetta food-location in grado di farmi brillare allo stesso modo occhi e papille gustative. Non a caso sui social mi trovate anche come 'unaforchettaperamica'!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *