Le tavole riccionesi manifesto di bontà e bellezza del mare Adriatico

Un viaggio tra i ristoranti il cui successo è sinonimo della felice unione tra cucina del posto ed ottime capacità imprenditoriali
Cena di pesce al Kalamaro Fritto di Riccione
Cozze pescate. Credits: Kalamaro Fritto

Dopo l’excursus sui ristoranti storici di pesce della Perla Verde, ve ne presentiamo altri il cui successo è sinonimo della felice unione tra cucina del posto ed ottime capacità imprenditoriali.

Pronti a fare un tuffo in un mare di bontà? Le tavole riccionesi sono un vero manifesto di bontà e bellezza del mare Adriatico.

Sol y Mar

Tortelli al ragù di astice al Sol y Mar di Riccione
Tortello al ragú di astice
Credits: Sol y Mar

«Siamo visibili a chi ci ha trovato e da vent’anni ci continua a cercare».

Al confine con Rimini, direttamente sulla spiaggia, sorge Sol y Mar, che dal 1994 ha instaurato un autentico e profondo legame con la sua clientela. Qui l’ottima cucina marinara si coniuga, ogni giorno, ad uno scenario spettacolare.

Ad accogliervi c’è un’intera famiglia, capitanata da Teo e Barbara, a cui si affiancano i figli Elia (ancora piccolo per poter contribuire alla gestione del ristorante), Mattia, Enea e Thomas. A conferire un’anima alle proposte culinarie è proprio Thomas che, insieme al papà, dà vita ai piatti inseriti nel menu. Un menu attraverso il quale si percepisce chiaramente tutta la dedizione per il buon cibo.

Una scelta ristretta e studiata alla perfezione quella di Sol y Mar: accostamenti super azzeccati tra pasta fatta in casa e pescato del giorno, a cui si aggiunge l’immancabile spianata, offerta assieme al cestino del pane.

📍 Viale Gabriele D’Annunzio, 190

Ristorante Sirena

Tartare di pesce del Ristorante Sirena a Riccione - ristoranti di pesce di Riccione
Tartare
Credits: Andrea Casadei

Il locale inizia a prendere forma nel 1980 per mano della famiglia Filippucci, per poi attraversare due momenti evolutivi e decisivi: il primo nel 2008 e il secondo, durato ben due anni, conclusosi nel 2019. In seguito a queste trasformazioni, attuate da Ezio Filippucci, è divenuto uno dei più attraenti palcoscenici della Riviera, perfetto per godersi pranzi, cene e aperitivi con vista sull’Adriatico. Anche il Sirena, infatti, si affaccia sulla spiaggia della Perla.

A farla da padrona è senza alcun dubbio la gastronomia marinara tradizionale, dove protagonista assoluto è ancora una volta il prodotto fresco di giornata.

La cosa migliore? Il poter accontentare ogni tipo di richiesta. Il ristorante, infatti, aderisce al progetto Fuori Casa dell’Associazione Italiana Celiachia (AIC), proponendo primi piatti, piadine, secondi e dolci totalmente gluten free.

📍 Passeggiata Goethe, 10

Fattoria del Mare

Fritto misto della Fattoria del Mare a Riccione - ristoranti di pesce di Riccione
Fritto misto
Credits: Fattoria del Mare

Dal 1960 accoglie gli avventori delle migliori tavole riccionesi con le sue favolose prelibatezze, un tempo preparate al ritorno dei pescherecci, quando si godeva di ciò che la pesca aveva da offrire.

Oggi alla Fattoria del Mare è ancora così, seppur in un ambiente più ampio e moderno che regala, a chi decide di farvi visita, la possibilità di scegliere tra specialità di pesce, pizza o della tradizione romagnola.

Noi però vogliamo parlarvi della superba cucina marinara, perciò anticipiamo come tutti i piatti che si materializzeranno davanti ai vostri occhi susciteranno un bel capogiro. Tranquilli: sono buonissimi e super abbondanti!

📍 Viale D’Annunzio, 118

Kalamaro Fritto

Spiedini di gamberi e calamari al Kalamaro Fritto di Riccione
Spiedini misti
Credits: Kalamaro Fritto

È una lunga storia quella del Kalamaro, ristorante che prende il nome da un vecchio pescatore del luogo.

Un tempo si ergeva a righe bianche e rosse sul porto canale, righe che ora, purtroppo, non colorano più le originali pareti in legno. Tuttavia, da allora il piccolo Kalamaro non ha più cambiato casa, continuando ad essere una delle mete più ambite anche da chi a Riccione è soltanto di passaggio.

Pasta all’uovo tirata a mano, fritture e crudità vanno a comporre i piatti emblema di una gastronomia semplice, patrimonio dei nostri nonni. Un esempio? La classica seppia con i piselli: la “scarpetta” finale – esagerate pure – è la morte sua!

📍 Viale Giuseppe Parini, 1

Perché li consiglio?

Non c’è modo migliore per darvi prova delle eccellenze del nostro mare! Le tavole riccionesi possono stuzzicarvi e stupirvi.

Informazioni biografiche Adoro narrare ciò che passa davanti al mio sguardo e attraverso il mio palato con un semplice click. Un proverbio cinese diceva “mangiare è uno dei quattro scopi della vita, quali siano gli altri tre nessuno lo ha mai saputo”. Proprio per questo sono alla continua ricerca della combo perfetta food-location in grado di farmi brillare allo stesso modo occhi e papille gustative. Non a caso sui social mi trovate anche come 'unaforchettaperamica'!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *